Rassegna Stampa

da Il Territorio-quotidiano

COMUNI, ON LINE LE PROCEDURE PER LE AUTORIZZAZIONI
Gli enti dell’associazione Seral definiscono gli standard per richiedere su internet il rilascio delle licenze. Un passo avanti per lo sportello unico per le attività produttive.
Mauro Bruno (19 febbraio 2005)

Ieri a Latina, presso la ASL, si sono incontrati i comuni che hanno costituito l’Associazione SERAL (Servizi Associati dei comuni della provincia di Latina), con gli Enti che rilasciano le autorizzazioni alle imprese per la realizzazione delle loro attività imprenditoriali. L’obiettivo è quello di avere entro la fine del mese, o n line, sul portale di marketing territoriale, all’indirizzo www.marketing.terri-toriale.it/sudpontino tutte le informazioni per poter avviare una pratica. I comuni che si sono associati sono al momento: Sperlonga, Terracina, San Felice Circeo, Fondi, Lenola Monte San Biagio, Itri, Minturno, Castelforte, SS.Cosma e Damiano, Spigno Saturnia, Campodimele e Ponza. I tecnici dei comuni assistiti da Impresa insieme, la società di consulenza dell’Associazione, hanno infatti già messo a punto 47 procedimenti che saranno a breve visibili sul portale. Così sarà più facile sapere cosa si deve fare per aprire un agriturismo, un bar, un centro commerciale, una pompa di benzina, uno stabilimento balneare, una pasticceria. La cosa più interessante è poi quella che ovunque si utilizzerà la stessa modulistica e si rispetteranno gli stessi tempi di rilascio delle autorizzazioni necessarie. L’incontro con i tecnici, in particolare quelli dell’ASL, e quindi con gli esperti e i funzionari della medicina del lavoro, dell’igiene, dei veterinari, della sicurezza sul lavoro, è servito per definire gli ultimi dettagli dell’operazione prima di rendere definitivamente pubblico il metodo per poter gestire le pratiche direttamente in internet. Massimiliano Di Girolamo, assessore al comune di Terracina, comune capofila dell’associazione SERAL per il servizio “sportello per le attività produttive”, assieme agli altri amministratori presenti, si è congratulato con il dott. Igino Mendico, direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL di Latina per la disponibilità mostrata e insieme hanno convenuto sulla necessità di completare in breve tempo il lavoro avviato per renderlo pubblico ai cittadini. E’ stato anche stabilito che le informazioni saranno rese note anche alle Associazioni imprenditoriali e agli ordini professionali che potranno così far riferimento alla stessa modulistica. Un corso di formazione organizzato da Impresa Insieme e che comincerà all’inizio di marzo, consentirà a tutte le organizzazioni che accedono al portale e al software applicativo Open Trium della Proxime, di conoscere come si usa e come si colloquia “in rete” con gli altri soggetti coinvolti dall’attività dello sportello. E intanto continuano i lavori sul portale di marketing territoriale e molte aziende si stanno iscrivendo su tale strumento, rappresentando la propria organizzazione e i propri prodotti o servizi. L’iscrizione è gratuita e facilmente accessibile. Basterà andare sul sito e nella sezione “privata” indicata in “home page”, rilasciare il proprio indirizzo di posta elettronica.

Per altre informazioni al riguardo si può contattare il web master indicato sul portale come “moderatore” oppure telefonando al responsabile di Impresa Insieme.

<< back