Augusto Milana - giornalista professionista

Nato ad Itri l’8 settembre 1946, da una famiglia di fotografi, ha coltivato fin da giovanissimo l’esperienza giornalistica iniziando a scrivere,da studente a Formia,sul periodico studentesco Ossigeno.Tra i fondatori e gli animatori, a Itri,negli anni sessanta del Centro culturale "LA VOCE", ha collaborato con il settimanale provinciale Gazzetta Pontina ed è stato corrispondente fotografico dell’Ansa.La sua prima esperienza di ampio respiro fu la collaborazione con l’Agenzia cattolica statunitense NCWC News Service, che alimentava la stampa cattolica di lingua inglese, con articoli sulle tradizioni religiose del sud del Lazio.Chiamato a collaborare a Vie Assistenziali, mensile diretto da Arnoldo Farina (divenuto poi presidente dell’Unicef Italia) ha realizzato servizi ed inchieste sui giovani e i temi sociali in Europa:dall’Olanda alla Francia,dalla Germania alla Polonia.Ha frequentato l’Istituto Superiore di Scienze e Tecniche dell’Opinione Pubblica presso l’Universita’ Pro-Deo a Roma,una delle prime scuole italiane di giornalismo.

L'Impegno volontario in una delle più antiche organizzazioni internazionali del settore, il Movimento Cristiano per la pace, gli ha permesso di avere una sensibilità ed una conoscenza delle problematiche giovanili e sociali ed informazioni, di prima mano, sui grandi drammi del secolo:dalla crisi mediorientale ai desaparecidos argentini, dai massacri dei khmer rossi in Cambogia alla situazione a Timor Est dopo l'occupazione indonesiana negli anni settanta. Questi temi sono stati svilupparti alla fine degli anni sessanta e nei primi anni settanta sui settimanali: Mondo Domani, Ciao 2001,Panorama, la Domenica del Corriere e sui mensili Doppio W, Due Più e su altri periodici.

Nel 1969 inizia a collaborare alla trasmissione televisiva della Rai "Europa Giovani", per entrare poi nella redazione del primo settimanale tv sulle problematiche degli anziani "La Terza eta". Ma la più importante esperienza è quella maturata a Per voi giovani, la trasmissione radiofonica della Rai, degli anni settanta, ascoltata da un'intera generazione. Avvenne così l'ingresso nel mondo della Radio della Rai, seguito dalla trasmissione per i consumatori "Prima di spendere", con Alice Luzzato Fegiz e Lilli Sarti. Nel 1975, una vertenza sindacale lo portò alla definitiva assunzione da parte della Rai nel settore informativo per l'estero.E' tra i redattori che diedero vita al Giornale della Mezzanotte ed al Giornale dall'Italia del Notturno Italiano.Ha tenuto a battesimo l'informazione di Stereonotte.

Divenuto caporedattore giornalistico ha curato la segreteria di Redazione della neonata Rai International e,successivamente, la Redazione degli speciali radiofonici.Tra i progetti ideati e curati:

Radio Summit, programma multilingue in diretta di undici ore realizzato nel 1986 in occasione del primo Vertice Mondiale sull’Alimentazione della FAO a Roma;

"Sanremo, Sanremo": programma radiofonico in diretta con le radio italiane nel mondo dal Festival della canzone italiana;

"Sulle strade del Giro" programma quotidiano diffuso via satellite in occasione del Giro ciclistico d’Italia;

Radio Euromed: programma multilingue sugli eventi euromediterranei in collaborazione con le radio di Tunisia,Egitto, Algeria, Malta, Capodistria e Catalunya Radio ( realizzato nelle diverse edizioni da:Tunisi,Palermo, Napoli, Il Cairo,Marsiglia e Valencia).

BYT Italia: da Mosca, programma bilingue italiano-russo via satellite, in occasione della annuale esposizione dei prodotti de Made in Italy, realizzato dalla Fiera di Milano.

Fino al febbaio 2007 è stato Caporedattore dell'informazione radiofonica internazionale diffusa in 26 lingue da Rai International, in Onda Corta, via satellite e Internet. Ha curato l'avvio dell'informazione di Rai International sul sito www. international.rai.it realizzando pagine Speciali su Fao, Processo desaparecidos, Sanremo, Festa del Cinema di Roma, Settimana della lingua italiana nel mondo.

Dal marzo 2007 coordina i programmi radiofonici di Rai International. Circa dieci ore di programmazione originale che comprendono Taccuino Italiano e lo storico Notturno Italiano. I programmi sono inseriti nella programmazione di Raitalia radio, il canale radiofonico di Rai International diffuso via satellite in tutti continenti, ridiffuso in tutto o in parte da stazione radiofoniche di lingua italiana negli Usa, in Canada, in Australia ed in Africa ed ascoltabile anche via internet sul sito www.international.rai.it

Pubblicazioni:

"Vacanze Alternative" -editore Segretariato Nazionale della Gioventù.

"Controvacanze" - editore Guaraldi - nel 1970 la prima guida italiana all'utilizzazione intelligente del tempo libero e delle vacanze .

"Controconsumi" - editore Guaraldi - 1972 -guida ai consumi informati e consapevoli -coautore con Alice Luzzato Fegiz e Lilli Sarti .

"Quaranta anni:una storia"- 2004- La ricostruzione storica dell'informazione radiofonica per l'estero ed, in particolare, i quaranta anni dell'affidamento alla Rai del servizio radiotelevisivo pubblico per l'estero.

Altri impegni culturali:
membro della Associazione Pro Loco di Itri, è attualmente impegnato a valorizzare l'archivio fotografico del padre Marcello Milana, per quaranta anni fotografo di Itri ,con lo scopo di realizzare una memoria fotografica collettiva che possa essere consultata ed usufruite da tutti gli itrani nel mondo.In questo impegno per Itri si inserisce, anche, l'ideazione e la realizzazione di questo sito internet e il sostegno alle iniziative culturali di diverso genere.

Ha ideato le Giornate Fotografiche Internazionali di Itri e la Rassegna-Festival Cinema per la Pace, la Solidarietà e lo Sviluppo le cui prime due edizioni si sono svolte a Fondi(Latina) nell'ambito dell'Handfest ed altre nove a Genazzano (Roma) organizzate nell'ambito delle attività del Centro Internazionale Incontri e Formazione(MCP).

Galleria fotografica

<<back