Giornate degli Itrani nel Mondo.

Dal 1998 l’Associazione Pro Loco promuove ogni estate, con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale,una festa per ricordare le migliaia di itrani che, a partire dal secolo scorso, hanno lasciato la loro terra diffondendosi per il mondo alla ricerca di un lavoro e di una nuova dignita’. Sono persone, uomini e donne,che con sacrifici e nostalgia per la loro terra hanno saputo affermarsi costruendosi una nuova vita senza tagliare mai completamente i legami con il Paese di origine. Cosi’, ogni anno, soprattutto nel periodo estivo arrivano in molti con le loro famiglie, costituite in alcuni casi da ben quattro generazioni, per trascorrere un periodo di vacanza, rivedere parenti ed amici e partecipare alle Feste di Itri in particolare a quella della Madonna della Civita.

Anche nel 2004, il 31 luglio si svolgerà ha giornata di Festa con celebrazioni religiose e spettacoli musicali. In particolare,nel 2002 vi sono stati tre giorni di festeggiamenti con concerti di musica classica e leggera,e spettacoli di cabaret.Particolarmente significativa è stata l’inaugurazione di uno spazio verde dedicato al gemellaggio con Crawston nel New Yersey, negli Stati Uniti d’America, dove vive una importante colonia di italo-americani di origine itrana.

Il cantante
italo-francese Gilles Bartè

Per la prima volta una serata,ideata e curata da Augusto Milana, e’ stata dedicata ai Cantanti italiani nel mondo .Ospiti: l’italo canadese Enrico Farina e l’italo-francese Gilles Barte’ premiati nel 2001 ad Alcamo, in Sicilia con il “Premio Cultura e Tv-Sezione speciale Cantanti italiani nel mondo”.



<<back